Testimonianze2017-02-16T12:04:44+00:00

Non credere a quello che diciamo noi.

ASCOLTA E CHIEDI DIRETTAMENTE A CHI IL METODO LO HA TESTATO SULLA PROPRIA PELLE!

Qua sotto ci sono alcune testimonianze di coppie che hanno testato il metodo SOS Danza, si proprio persone come te!

Erano convinti che la danza non facesse per loro, che erano legnosi e non portati,
I Mariti si nascondevano nel sottoscala appena veniva nominata la parola “BALLO” e le mogli morivano dal desiderio di imparare qualche passo per muoversi in sala il sabato sera.

Loro possono spiegarti cosa vuol dire SOSDanza perché lo hanno provato sulla loro pelle.

Alcuni anni fa, grazie alle sollecitazioni di mia moglie (io non ci pensavo nemmeno), abbiamo iniziato a frequentare un corso collettivo di ballo, non avevamo alcuna pretesa, nessuna ambizione di voli pindarici in ”età matura”.

È stato un susseguirsi di apprendimento, di scoperte graduali ma costanti.

Col passare del tempo abbiamo capito che non si trattava di andare verso la “vecchiaia” con la presunzione di giovani ballerini, ma di cimentarsi con le progressive evoluzioni coreografiche, di movimento, musicali, di concentrazione, armonia.

AURELIO ROCCUZZO
Ho iniziato a ballare circa 10 anni anni fa, dopo qualche anno ho conosciuto il maestro Massimo Meini e abbiamo notato subito la differenza.

Il suo metodo molto professionale, puntuale nei particolari e che riesce sempre a coinvolgerti in stimoli sempre diversi e tendenti al migliorare la coppia tecnicamente e la persona.

Così abbiamo deciso di intraprendere con lui il percorso didattico e nel corso degli anni sono sempre cresciuto tecnicamente e umanamente e non mi sono mai sentito a disagio o incapace di fare qualcosa.

EDOARDO ZINI
Due amici ci convinsero, soprattutto me mio marito non era convinto per niente, a fare una prova di corso di ballo in un circolo.

Era divertente, muoversi a tempo di musica è divertente ma grossi progressi non si facevano, si percepiva che ci doveva essere un altro sistema ….. qualcuno ci parlò di Massimo un ragazzo poco più che ventenne.

Dopo due lezioni siamo riusciti a ballare il nostro primo ballo senza il terrore delle altre coppie, eravamo super esaltati, abbiamo continuato con Massimo, che con pazienza ci spiegava e ci spiega come arrivare ad eseguire le varie figure.

Ci piace tantissimo, è un’ottima ginnastica per il corpo e per la mente si fa in coppia ed è ancora più divertente. Ci siamo iscritti al Gruppo Sportivo e facciamo gare, un ottimo per scaricare adrenalina.

MARISA FOIANESI
Seguendo il metodo SosDanza ho capito che il ballo è una vera e propria disciplina terapeutica che praticata con un giusto metodo aiuta a vivere bene.

Dopo ogni lezione ancora oggi miglioriamo e apprendiamo cose nuove, e in sala da ballo nonostante la non giovane età siamo decisamente apprezzati!

Consiglio decisamente di intraprendere questo metodo per iniziare il proprio cammino in questa fantastica attività ed esperienza di vita.

LAURA ALESSI
Ero famoso nel gruppo di amici che frequentavamo perché ero veramente refrattario all’idea di dedicarmi ad un corso di ballo.

La prima sera ricordo ancora le facce incredule dei miei amici che mai avrebbero
scommesso di vedermi provare a ballare.

Dopo un po’ di anni riesco a ballare molti balli e riusciamo con il gruppo di amici a passare
delle belle serate nelle sale da ballo, siamo soddisfatti di praticare costantemente la danza
anche se è sempre complesso mettere in atto gli insegnamenti.

Ringrazio Massimo per la pazienza che ha avuto e ha ancora adesso.

MAGNI ROBERTO
Dopo qualche anno in altre scuole abbiamo avuto modo di conoscere Massimo e ci siamo “accasati” sotto la guida del suo allora neonato metodo.

Continuiamo con il nostro percorso nell’apprendimento del ballo a scopo ricreativo, e grazie al lavoro tecnico, alla pazienza e la tenacia continuiamo ancora a apprendere cose nuove.

Il tutto a discapito dell’età che in teoria non permette hai più anziani di recepire le cose “velocemente”.

PAOLA CIPRIANI
Seguendo i dettami di questo metodo ho ricevuto un notevole e profittevole miglioramento nell’esercizio dell’attività amatoriale dei balli da sala.

Le figure e l’impostazione ricevuta con questo metodo ha suscitato e suscita l’ apprezzamento dei nostri amici che praticano danza a livello amatoriale.

Contiamo di poter continuare a seguire questo metodo il più a lungo possibile, e lo consigliamo vivamente a chi vuole migliorare in questo sport.

GIORGIO PAGNINI

Circa 10 anni fa invece mia moglie mi convinse a iscrivermi ad un corso di ballo perché era stanca e non riceveva soddisfazione dall’andare in sala a ballare senza a capire cosa faceva.

Massimo allora ragazzetto coinvolse me ed altre decine di aspiranti ballerini nel mondo del ballo, molti di loro adesso competono ad alti livelli con grandi risultati altri invece continuano la loro passione in sala da ballo.

Non vi dico quante serate felici vissute assieme!
Un modo veramente bello per coltivare nuove amicizie e divertirsi in qualsiasi periodo dell’anno.
Consiglio a tutti la fantastica esperienza del ballo attraverso il metodo SosDanza.

LUIGI PAOLETTI
Ho iniziato a ballare tra amici, successivamente ho conosciuto Massimo Meini e mi sono subito trovata bene con il suo metodo, paziente gentile che si adatta gradualmente alle mie capacità.

Grazie ad esso nel tempo sono riuscita ad eseguire balli e figure che prima reputavo impossibili e mi sono sempre sentita a mio agio nell’imparare.
Continuo da anni ad apprendere la danza con questo metodo perché mi da continuamente nuove esperienze, stimoli ed emozioni.

LILIANA CECCHI
Dopo anni passati in altre scuole di ballo avevamo imparato un numero discreto di balli e figure, però c’era un grosso problema:
Non riuscivamo a combinare quasi niente quando andavamo a ballare, tutte quelle figure senza avere delle basi dietro ci rendevano impossibile finire un ballo.
Con l’approdo al corso di Massimo siamo riusciti a creare delle basi più solide gradualmente con tanto divertimento e tanta soddisfazione siamo migliorati molto fino ad arrivare a partecipare anche a competizioni con ottimi risultati!
Il corso è molto divertente, un mix di professionalità-tecnica e passione il tutto rapportato anche in base all’età.
GIOVANNI CARLUCCI
Ho iniziato ha ballare sei anni fa dopo molte pressioni su mio marito che non era propenso
a mettere piede in un corso di ballo.

Non avevo mai ballato e credevo che per me fosse impossibile riuscire a fare qualche passo. Adesso invece riusciamo a ballare molti tipi di ballo e ci divertiamo molto, anche se
siamo coscienti che l’apprendimento per migliorarsi non termini mai.

Siamo giunti ha questo punto grazie a Massimo e al suo metodo che con serietà e capacità ci ha accompagnato nel mondo del ballo e ci guida tutt’ora.

SANDRA MANNINI
Ho iniziato ha frequentare Massimo e seguire il suo metodo nel lontano 2005, ovvero quando esso era ancora in stato embrionale.
Abbiamo coltivato nel corso degli anni la nostra passione con frequenza settimanale. Avendo già provato altri metodi in altre scuole dove per un motivo o un’altro eravamo insoddisfatti appena abbiamo visto il modo di lavorare di Massimo abbiamo subito creduto in lui.
Dopo più di dieci anni continuiamo ha imparare a a divertirci ballando sempre seguendo il suo metodo, e ancora oggi ci stupiamo di quante cose riusciamo a imparare.
GIULIANO CACIOLLI
Andiamo da anni a ballare in sala da ballo con cadenza settimanale, da quando abbiamo seguito il metodo SosDanza abbiamo ottenuto ingenti risultati.

La cosa sorprendente è che ballando più inseme riusciamo a ballare senza durare una fatica tremenda, e i concetti insegnati sono molto chiari e permettono di essere ricordati anche dopo dei periodi di inattività.

SONIA CORAZZI
Dopo circa tre anni di corso in una scuola locale, una coppia di nostri amici, ci ha parlato molto bene di un giovane maestro di ballo, che a loro dire faceva corsi più specifici, abbiamo seguito il consiglio ed abbiamo iniziato a frequentare il metodo di Massimo.

Fin da subito abbiamo notato di differenza di insegnamento rispetto ad altri corsi e le prime volte.Ti fa capire che l’apprendimento è proporzionato al tuo livello, alle tue capacità, alle tue debolezze fisiche e mentali, singole e di coppia. Il processo di apprendimento è costantemente sereno e disponibile.

Adesso si vede nettamente che pratichiamo una scuola di ballo!

PATRIZIA ALDERIGHI

Chi l’avrebbe mai detto che da un’esperienza iniziata quasi per caso avrei sviluppato una forte passione per il ballo?!
Ma è andata proprio così e vedo che anche altri possono raccontare lo stesso cambio di rotta.

Ho iniziato, spinto da amici e dalla moglie che minacciava di andare da sola, a frequentare il corso organizzato presso un Circolo.

La svolta è arrivata nell’accettare la proposta di una coppia di amici a cambiare: Massimo, un ragazzo giovanissimo, seguendo il suo metodo un percorso che subito siamo in grado di apprezzare. l’ingresso in sala da ballo diventa facile.

I progressi sono notevoli sotto l’occhio attento dell’esperto pronto a correggere e stimolare.

ANDREA DEL BONO

Scopri i 5 errori che commetti più spesso mentre impari a ballare!

Scarica il nostro ebook per scoprire i 5 erorri più comuni che nessun maestro ti spiega e come risolverli! 
close-link